0
NEWS N.15 – 2011

news n.15 – 2011

Il periodo trascorso dall’invio dell’ultima news  del Progetto AMBIENTIAMOCI a SCUOLA è stato più lungo del consueto – pur se integrato dall’invio delle news generaliste della FSN – e di questo ci scusiamo.
Sono però state due settimane molto intense di attività per l’effettuazione di incontri e per programmarne altri.

Il primo sarà nell’ambito di un incontro istituzionale che il sottosegretario al MIUR, sen. Guido Viceconte, terrà in Assisi il 28 marzo p.v. con i dirigenti scolastici dell’Umbria ed al quale sono anche stati invitati i referenti per l’educazione ambientale degli USR.
Al termine dell’incontro istituzionale, per i dirigenti scolastici che lo vorranno, ci sarà la presentazione del Progetto AMBIENTIAMOCI a SCUOLA.
Seguiranno, sino al termine dell’anno scolastico e per riprendere da ottobre, incontri similari nelle varie regioni italiane: dalla Sicilia al Piemonte, dalla Sardegna al Veneto, all’Abruzzo, alla Basilicata… Queste occasioni di contatto diretto serviranno ad incrementare la rete delle Scuole aderenti, a sviluppare comuni linee di azione…a conoscerci.

Intanto sono partiti i contatti preliminari per la donazione dell’impianto fotovoltaico alle Scuole che sono rientrate in quelle che potranno avere questo grande beneficio – possiamo ancora accogliere qualche richiesta -.
Per le Scuole statali che hanno come Ente proprietario o il Comune o la Provincia è stato predisposto un apposito protocollo d’intesa fra FSN – Ente Proprietario – Scuola, che renderà possibile l’operazione, che, lo ribadiamo, è completamente gratuita per le Scuole  e l’Ente proprietario, vede la possibilità di autoconsumo dell’energia prodotta e, se nel tetto vi è l’amianto, la bonifica, gratuita, dall’amianto che, come tutti sanno, è un inquinante pericolosissimo. Altri benefici sono… in viaggio.

INTANTO UNA GRANDE NOTIZIA:  il 28 novembre 2011, in vista del 29 che è proclamata Giornata per la Tutela del Creato, abbiamo chiesto Udienza al Santo Padre  Papa Benedetto  XVI per gli alunni, docenti, delle Scuole aderenti al Ns Progetto. Abbiamo fondata speranza che la Ns richiesta sia accolta e quindi invitiamo sin da ora  a programmare la venuta a Roma per l’incontro dei Custodi del Creato con il Papa. Daremo a breve notizie ed indicazioni: intanto chiediamo a tutti di cominciare ad organizzare questa giornata storica.

Roberto Leoni
presidente

Commenta:

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.