facebook
 sorella natura twitter
segui la FSN sui Social

Iscrizion
i alla fondazione sorella natura

link per iscrizione e cancellazione newsletter


 
 
Progetti in corso

AMBIENTIAMOCI A SCUOLA
ANNO SCOLASTICO 2010-2011

news n.12 - 2011

Stiamo diventando TANTI! C’è ancora tempo per aderire per chi non lo ha fatto!!!
Grazie a tutte le Scuole che già sono con Noi in AMBIENTIAMOCI a SCUOLA.
Il progetto cresce con l’apporto di tutti: le esperienze delle Scuole sono fondamentali: fatecele avere per il loro inserimento nel sito della FSN dove è stato creatolo spazio: LE SCUOLE FANNO.

FSN è anche su FACEBOOK, si raggiunge digitando: SORELLA NATURA e FONDAZIONE SORELLA NATURA (accedi alla pagina).
Invitiamo a darne comunicazione in modo da creare un grande polo di amicizia, specie fra i giovani, che hanno estremo bisogno di messaggi ed esempi positivi.

Noi adulti,  genitori ed educatori, non possiamo dolerci se troppi giovani hanno come ideale fare soldi, come giocatori o veline!
Uso spesso questa metafora, specie quando incontro dirigenti scolastici e docenti: ci lamentiamo del fatto che i giovani non amano Beethoven; alzi la mano chi negli ultimi tre anni lo ha ascoltato e sopratutto lo ha fatto ascoltare ai giovani! Poche o nessuna mano si alza…!
Troppo spesso noi educatori pensiamo che occorra adeguarci al linguaggio dei giovani portandoci verso il basso: superficialità e banalità; abbassiamo sempre di più verso il basso l’asticella della conoscenza e del comportamento anziché alzarla…non è con il Grande Fratello, Amici, L’Isola dei Famosi, che avremo generazioni di cittadini!
Certo non possiamo pensare ad un’educazione fatta di prediche: occorrono esempi per produrre comportamenti positivi.

Muovere, come motivazione, dai temi ambientali, dalla corretta conoscenza  dei problemi dell’ambiente è fondamentale. Va fatto in una prospettiva positiva e costruttiva, non certo quella di chi si è andato a inventare che, a Roma, il Festival della Scienza si chiamasse: la Fine del Mondo, istruzioni per l’uso. Dove fra fare un festival (sarà ora in questo Paese di fare meno feste e più fatti concreti!) e dargli quel nome non c’è proprio nulla di scientifico ma solo la masochistica ideologia chic di un catastrofismo di maniera, che è poi un  modo per mascherare l’eco business di tanti eco furbi.

Noi anziché proporre la fine del mondo proponiamo il Cantico delle Creature; non è meglio?!


Roberto Leoni
presidente

© 2007-2012 F. Sorella Natura