facebook
 sorella natura twitter
segui la FSN sui Social

Iscrizion
i alla fondazione sorella natura

link per iscrizione e cancellazione newsletter


 
 
Progetti in corso

AMBIENTIAMOCI A SCUOLA
ANNO SCOLASTICO 2013-2014

NEWS
n. 11 - 8 Gennaio 2014

LA NECESSITA' DI TORNARE AD EDUCARE

Riprende l’attività scolastica dopo la pausa per le feste ed eccoci ad un nuovo incontro con i colleghi e con tutti gli amici che ci seguono: le news di FSN raggiungono infatti, oltre alle Scuole ed al personale scolastico tutto, anche i vescovi, i parlamentari, i sindaci e gli amministratori provinciali e regionali, oltre a soci ed amici (speriamo non si fermino nei PC delle segreterie).
Questo perché i temi dell’educazione riguardano tutti: la formazione dei giovani non può, non deve, esser delegata alla Scuola! Con l’inizio dell’anno solare 2014 l’azione educativa della Scuola e di tutta la società deve riprendere con rinnovato vigore: l’Italia, l’Europa, l’Occidente debbono tornare ad educare se vogliono salvarsi, uscire dalla crisi etica, di identità, di valori, che trova nella crisi economica la punta dell’iceberg.

Papa Francesco ha detto qualche giorno fa che dobbiamo trovare il coraggio - noi traduciamo il Suo insegnamento dicendo: “l’umile orgoglio” - di dire permesso, grazie, scusa: tornare cioè ad esser educati, nel senso di capacità di apertura trascendentale dell’Io al Tu: amore del prossimo! Recuperare l’identità cristiana che, eticamente, connota tutto e tutti, credenti e non, in Italia, Europa, Occidente e che è divenuta patrimonio dell’Umanità intera.

Comunicare Bene, Comunicare il Bene è l’impegno che riproponiamo ed invitiamo tutti, a partire dai docenti - che devono esser educatori - ad aderire (confr. Le Ns. precedenti news nel sito). Non tiratevi indietro su questo!!!

Educare al Bello, che coincide con il bene, è altro fattore fondamentale. In questo senso una valida educazione musicale ha un ruolo primario: la musica - non le canzonette ed il rumore alienante dei concerti rock – è la massima espressione della spiritualità e della cultura umana. Farla conoscere, dalla Scuola materna alla superiore, è fondamentale: essa deve accompagnare le varie attività del fanciullo e dello scolaro - da Pierino e il Lupo alle Quattro Stagioni … - dello studente: la Battaglia di Wellington di Beethoven … la Sinfonia di Leningrado di Šostakovič … alla IX di Beethoven, con l’Inno alla Gioia … e così via dicendo in maniera multidisciplinare. Non manchi poi il CORO SCOLASTICO!

Educare al lavoro, recuperare l’insegnamento della pedagogia del lavoro, da Pestalozzi a Montessori a Dewey a Makarenco … lavoro che consente all’homo faber di divenire homo sapiens e quindi, anche, ludens …(non dimentichiamo poi Lambruschini, premi e castighi … lo ricordate?)

Educare alla non violenza, che è accettazione dell’altro ed educazione al dialogo ed alla pace. Basta con i giochi, video e play station, dove c’è sempre un nemico da uccidere, basta con i serial televisivi fondati sul crimine.

Quindi … Educare alla Custodia dell’Umanità e del Creato, saggia ecologia, che nulla ha a che fare con l’ecologismo violento, antiscientifico, conservatore, di chi assalta, lancia sassi e molotov, ama gli animali più dell’Uomo …

      

Roberto Leoni
presidente

 

© 2007-2012 F. Sorella Natura