facebook
 sorella natura twitter
segui la FSN sui Social

Iscrizion
i alla fondazione sorella natura

link per iscrizione e cancellazione newsletter




 

 
Comunicato

 

03 Agosto 2015

Lettera Aperta
SALVIAMO LA FORESTALE

Ai Parlamentari della Repubblica Italiana

 

Illustrissimi Parlamentari della Repubblica Italiana,

Riformare le Pubbliche Amministrazioni, migliorandole, va bene!
Risparmiare tagliando gli sprechi, va bene!
Sopprimere il CORPO FORESTALE dello STATO sarebbe, anche secondo la Fondazione Sorella Natura, un grave errore.
In un momento in cui la questione della salvaguardia ambientale è nelle emergenze planetarie l’Italia non può abolire uno storico organismo nazionale, che opera ottimamente per la tutela dell’ambiente.
Se si abolisce la forestale si farà un danno oggettivo e di immagine.
Cambiare va bene ma il cambiamento, con l’abolizione del CORPO FORESTALE dello STATO, sarebbe un peggioramento.
Perché abolire una delle poche realtà statali che funziona bene e che ha una funzione inequivoca?
INVITIAMO FORTEMENTE A NON COMMETTERE QUESTO ERRORE!
Altri sono gli sprechi e le strutture da rivedere, anche fra gli organi di polizia: ad esempio perché ogni forza di polizia e militare ha un suo Gruppo Sportivo? Non ne basterebbe uno interforze; perché ciascuna di queste strutture ha una propria Banda Musicale? Non ne basterebbe una interforze?
Nel settore ambientale: perché ogni Parco Nazionale e Riserva è Ente se stante con tanto di presidenza, consiglio di amministrazione, impiegati ecc. ecc.? Non basterebbe un'unica realtà nazionale che amministri i Parchi e le Riserve?
In altri settori quanto si spreca con le varie inaugurazioni degli anni a livello centrale e poi ripetute in ogni regione? Quanto costa e quanto tempo si perde? Invece di ottocentesche cerimonie autoreferenziali e paludamenti non basterebbe mettere on line le relazioni annuali centrali e regionali?
Si potrebbe seguitare a lungo …
Signori Parlamentari prima di abolire una realtà positiva come il Corpo Forestale dello Stato pensateci bene!!!
Farlo, secondo chi si impegna per l’ambiente e conosce e apprezza il Corpo Forestale dello Stato sarebbe un errore imperdonabile!
Ci rimettiamo, con rispetto e fiducia al Vostro buon senso ed alla Vostra grande responsabilità di legislatori.

 

Roberto Leoni
Presidente Fondazione Sorella Natura

 

 

 




© 2007-2012 F. Sorella Natura