facebook
 sorella natura twitter
segui la FSN sui Social

Iscrizion
i alla fondazione sorella natura

link per iscrizione e cancellazione newsletter


 
 
Progetti in corso

AMBIENTIAMOCI A SCUOLA



Premessa Generale
L’urgente necessità di dare luogo ad una cultura che ponga in maniera corretta il rapporto Uomo – Creato, per avviare a soluzione i gravi problemi ambientali che caratterizzano il pianeta alle soglie del terzo millennio, impone la messa in atto di una forte e concreta azione di educazione etico - ambientale che, per la Fondazione SORELLA NATURA, si pone nella prospettiva della Saggia Ecologia, derivante dall’insegnamento di S. Francesco d’Assisi.
Tale azione riguarda la società nel suo complesso e, in primis, accanto alla famiglia, riguarda la Scuola.
Questa, per effettuare un corretto e produttivo intervento, nel senso sopra indicato, deve esser eco-orientata nelle strutture, nei contenuti curricolari -metodologici – didattici; nei comportamenti di tutto il personale educativo: solo così potrà formare in una prospettiva eco-compatibile i cittadini di domani.


Articolazione Progettuale Generale
Al fine di contribuire alla concreta realizzazione delle prospettive indicate la Fondazione SORELLA NATURA propone il Progetto AMBIENTIAMOCI a SCUOLA :
secondo le articolazioni seguenti:

AMBIENTIAMOCI a SCUOLA: nelle strutture, nell’impiantistica e nella logistica degli edifici;
AMBIENTIAMOCI a SCUOLA: nei contenuti curricolari;
AMBIENTIAMOCI a SCUOLA: nella metodologia e nella didattica;
AMBIENTIAMOCI a SCUOLA: nei comportamenti.


AMBIENTIAMOCI a SCUOLA: nelle strutture, nell’impiantistica e nella logistica degli edifici
Questo aspetto del Progetto riguarda la compatibilità ambientale degli edifici scolastici e delle aree esterne annesse.

Oggi la tipologia delle Scuole è varia, andando da edifici nati con finalità non scolastica ad edifici scolastici di antica costruzione, sino a edifici nuovi ma non del tutto idonei: pochi sono gli edifici scolastici adeguati a criteri di ecocompatibilità; spesso non sono neppure a norma e sono carenti sotto il profilo igienico sanitario.
Le aree esterne, ove sussistono, si identificano di frequente con cortili polverosi, cementificati, asfaltati, ricoperti di ghiaia, incolti, usati per parcheggio.
Occorre quindi operare affinché gli edifici scolastici e le aree esterne vengano strutturati o ristrutturati in prospettiva eco-compatibile.


La Scuola ideale di AMBIENTIAMOCI a SCUOLA deve rispondere ai criteri generali degli edifici eco-compatibili ed in particolare:

• avere intonaci esterni ed esterni atti ad assorbire le polveri sottili;
• avere un’ adeguata coibentazione termica e produzione di acqua calda con panelli solari; sistemi di controllo della temperatura
• avere un adeguato isolamento acustico
• avere sistemi di approvvigionamento e/o produzione di energia elettrica verde;
• avere sistemi di recupero ed utilizzo delle acque piovane e di risparmio idrico;
• avere sistemi di depurazione delle acque, ove possibile di fitodepurazione;
• avere sistemi di sicurezza tecnologicamente avanzati e tutta l’impiantistica a norma delle vigenti disposizioni, ivi comprese quelle relative all’abbattimento delle barriere architettoniche;
• nelle aree sismiche avere caratteristiche antisismiche;
• se di nuova costruzione o in progettazione adottare, oltre a quanto sopra detto, materiali e tecniche costruttive ecocompatibili, da riciclo e riciclabili.


Le Scuole aventi aree esterne di pertinenza dovranno vederle attrezzate a:

• orto – giardino scolastico
• prato
• siepe
• area ludico sportiva

L’adeguamento ai criteri esposti potrà avvenire secondo piani pluriennali di adeguamento, muovendo da Scuole individuate come polo. La FSN si porrà a disposizione delle Scuole per le progettazioni relative, anche con offerte concrete da parte di realtà aderenti a FSN.

La Fondazione SORELLA NATURA propone che per gli aspetti sopra indicati, così come per gli altri che verranno esposti, vengano individuate Scuole Polo e che il loro adeguamento avvenga con il concorso delle Istituzioni territoriali competenti e delle aziende produttrici dei materiali, sistemi, attrezzature ecologiche- anche nella forma di sponsorizzazione - per l’adeguamento ai punti sopra indicati.


AMBIENTIAMOCI a SCUOLA: nei contenuti curricoli
Le Scuole aderenti al Progetto, di qualsiasi ordine e grado, dovranno impegnarsi a sviluppare uno svolgimento dei contenuti curricolari di ogni disciplina secondo una loro presentazione - svolgimento - studio particolarmente orientata:

• all’analisi del rapporto Uomo – Creato, nella prospettiva della tutela dell’ambiente in tutte le sue accezioni;
• volta ad evidenziare il positivo apporto dell’uomo e della civiltà alla tutela del Creato;
• capace di far conoscere i danni che lo sviluppo produttivistico e consumistico ha generato all’ambiente ed all’umanità stessa;
• capace di far comprendere come scienza e tecnologia, eticamente orientate, possano concorrere fortemente al riequilibrio ambientale, alla tutela della biodiversità, al rispetto della vita in tutte le sue manifestazioni, a cominciare da quella umana;
• centrata su una formazione economico-umanistica: economia solidale

AMBIENTIAMOCI a SCUOLA: nella metodologia e nella didattica
Le Scuole aderenti al Progetto, di qualsiasi ordine e grado, dovranno impegnarsi a:
sviluppare uno svolgimento dell’azione metodologico-didattica secondo una prospettiva euristica:

• di laboratorio, con l’uso delle moderne tecnolgie,
• di progetti multidisciplinari ed interdisciplinari,
• di contatto concreto con gli ambienti naturali diversi ed in ogni situazione climatico-meterologica.

Anche per tutti questi aspetti FSN, nell’ottica della concretezza, presenterà alle scuole precise indicazioni ed offerte qualificate.



AMBIENTIAMOCI a SCUOLA: nei comportamenti
Le Scuole aderenti al Progetto, di qualsiasi ordine e grado, dovranno impegnarsi a richiedere a se stesse, a tutto il personale scolastico, agli alunni, alle famiglie:

• l’adesione di principio ai documenti basici della Fondazione SORELLA NATURA:

  • Decalogo della Saggia Ecologia
  • Charta Deontologica dello Sviluppo Sostenibile
  • La Tutela dell’Ambiente: Rispetto della Vita, Salvaguardia dei Valori Etici

• la raccolta differenziata, recupero e riciclo dei rifiuti, degli imballaggi; delle cartucce per stampanti, fotocopiatrici, e computer; del materiale elettronico e di tutto quanto debba o possa esser recuperato, riciclato, trattato secondo particolari modalità e norme;
• l’acquisto ed uso di materiali derivanti da riciclo e recupero (acquisti verdi);
• acquisti di generi derivanti da commercio equo e solidale
• stili di vita orientati alla frugalità e condivisione, in particolare:

  • uso di abbigliamento privilegiante materiali naturali e/o riciclati;
  • adozione di stili alimentari corretti e rispondenti al reale fabbisogno calorico (FSN farà in modo offrire distributori di frutta);
    rispetto delle norme igienico – sanitarie per la tutela di se stessi e gli altri;
  • adozione di modalità di spostamento, specie per l’accesso a scuola, che privilegino il cammino a piedi, in bici, con mezzo pubblico o car schearing;
  • impegno a non fumare, e a non far uso di altre sostanze dannose;
  • rispetto dei beni propri ed altrui, con particolare cura al corretto uso dei materiali e delle attrezzature scolastiche;
  • effettuazione del passaggio dalla gita scolastica al campo scuola natura e cultura; (a tal fine FSN segnalerà via via siti qualificati e certificati)
  • partecipazione a progetti di tutela ambientale e solidarietà
  • adozione da parte delle Scuole, delle famiglie e degli studenti, di criteri di economia solidale (a tal fine FSN offrirà alle Scuole: dirigenti, docenti e non docenti, studenti e famiglie, una vasta gamma di opportunità :occasioni di risparmio in una vasta gamma di acquisti ;offrirà l’ uso del denaro elettronico per gli studenti, abituandoli cosi ad una spesa ragionata e far esercitare alla famiglia un positivo controllo educativo tramite il rendiconto mensile, che perviene dall’uso del denaro elettronico. L’uso del denaro elettronico ha anche la valenza di prevenzione dell’acquisto di sostanze tossiche, gli spacciatori infatti non hanno il pos ).

Le Scuole aderenti al Progetto AMBIENTIAMOCI a SCUOLA potranno fare della Loro adesione una connotante del P.O.F. e ricevere la certificazione etico-ambientale.

Le Scuole aderenti al Progetto AMBIENTIAMOCI a SCUOLA favoriranno la conoscenza e la partecipazione, di quanti interessati e disponibili, alle attività ed ai progetti della Fondazione SORELLA NATURA, che si porrà a disposizione per incontri di presentazione a docenti, alunni e famiglie, anche al fine di dar vita ad una Associazione di ECO-CONSUMATORI-CUSTODI DEL CREATO.



La Fondazione SORELLA NATURA, unitamente a tutti gli altri aderenti al Progetto AMBIENTIAMOCI a SCUOLA, sosterrà l’impegno delle Scuole, del personale scolastico tutto, degli alunni e delle famiglie, con la prestazione di interventi e servizi, con specifici incontri di formazione - informazione, proposte di svolgimento curricolare, metodologico e didattico, particolarmente curate dal Comitato Europeo Insegnanti Ambientalisti, costituito nel proprio seno e presieduto dal dott. Mario Giacomo Dutto.

La Fondazione SORELLA NATURA, unitamente a tutti gli altri aderenti al Progetto AMBIENTIAMOCI a SCUOLA, specificatamente le Scuole aderenti, si impegnerà, anche col supporto di strutture accademiche e scientifiche, a produrre ed applicare strumenti oggettivi di valutazione sui risultati del progetto stesso.

Le Scuole aderenti al progetto potranno, a richiesta e a libera scelta, fruire di una vasta gamma di opportunità:

Effettuazione di stages di aggiornamento per docenti di singole scuole o reti scolastiche su temi ambientali, segnatamente quelli relativi ai kit didattici sopra indicati (le attività d’aggiornamento saranno organizzate a cura del Comitato Insegnanti della Fondazione SORELLA NATURA e/ o in collaborazione con Università e Agenzie di Formazione).
Corsi , riconoscibili come credito ai fini dell’esame di maturità, sui temi dell’economia solidale e sviluppo sostenibile per gli studenti .
Corsi e/o Master su Economia Solidale e Sviluppo Sostenibile per docenti e dirigenti scolastici.
• Incontri, condotti gratuitamente da specialisti, con gli studenti delle classi IV e V delle Scuole Secondarie di II Grado finalizzati all’orientamento di studio e di vita.
• Assistenza per l’iscrizione alle Facoltà Universitarie e sconti sulle tasse di iscrizione.
Organizzare, anche in rete di Scuole ed in collaborazione con le Istituzioni e realtà della società civile, concerti Musicali condotti dal grande violinista M.° UTO UGHI - socio benemerito della FSN - e dalla Sua orchestra
ritiro gratuito dei rifiuti speciali: toner fotocopiatrici, cartucce esaurite stampanti, fax; altri rifiuti speciali , da parte di impresa socia di FSN e regolarmente abilitata a tale servizio (da notare che le Scuole, come tutte el altre organizzazioni pubbliche e private, sono tenute ad avere un regolare contratto, a pagamento, per il ritiro) ;
• fornitura, a richiesta, da parte dei Consorzi Obbligatori previsti dalla legge dei contenitori per il recupero dei rifiuti riciclabili;
• fornitura, gratuita, a richiesta, dei Kit didattici su:

  • Riciclo
  • Acqua, conoscerla, rispettarla, risparmiarla
  • Orto scolastico

• Acquisire, fruendo di sconti particolari, laboratori scientifici, supporti tecnologici e sussidi didattici
• far partecipare gratuitamente i maturati con 100/100 a seminari di formazione.

Nella speranza di positivi riscontri e di aver proposto cosa utile saluto con voti di Pace e Bene!

Roberto Leoni
Presidente




© 2007-2012 F. Sorella Natura